Tutto il mondo a Vajont indietro »

Scuole coinvolte nel progetto

IC MONTEREALE - VAJONT - Scuola primaria

Progetto della classe 3^ scuola primaria “Vittorino da Feltre” Vajont

Il progetto didattico porta il titolo “Tutto il mondo a Vajont”ed è esteso a tutta la scuola primaria di Vajont. Esso ha durata annuale ed è iniziato a ottobre del 2012 con la collaborazione, a volte, di alcuni esperti che, in certe occasioni, con la loro esperienza, hanno arricchito gli interventi didattico-formativi. Il tema principale sono le origini del  comune di Vajont, la sua costruzione e la sua, anche se breve, storia travagliata, che ancora oggi caratterizza i suoi abitanti. Conoscere le motivazioni della nascita del comune è un passo importate per gli alunni che si sono cimentati nella raccolta di informazioni orali  e di fonti materiali, trasformandosi in piccoli protagonisti di una storia tutta da scoprire. Gli alunni si sono accostati allo studio scientifico delle dighe, scoprendo le principali motivazioni di un progetto assai azzardato come lo è stato IL Grande Vajont. Uno degli obiettivi principali è quello di far crescere nell’alunno una sensibilità verso l’ambiente naturale e il modo che l’uomo stabilisce per interagire con esso. Ecco perché, almeno per la classe 3^, il gioco di Verdescuola si è perfettamente inserito in tale contesto, in cui gli alunni imparano il rispetto dell’ambiente adottando metodi idonei per lo smaltimento dei rifiuti. Tutto ebbe inizio dalla tragedia del Vajont, quando tante famiglie rimasero senza casa e senza i loro affetti così Il progetto ha previsto anche una visita guidata a Erto, alla diga del Vajont, a Longarone e al cimitero di Fortogna, in cui gli alunni  si sono resi conto della gravità della tragedia e dell’incoscienza della superbia umana. In occasione del cinquantesimo del disastro, il progetto “Tutto il mondo a Vajont” si pone come un veicolo della memoria, dando la possibilità a tutti di non dimenticare e di migliorare, purtroppo, su un errore già compiuto.



PARTNER